“ATTO UNICO”

di Giuliano Tonin 

dal racconto di OSCAR WILDE

regia Giuliano Tonin

Si faccia dunque festa. Il palazzo è in agitazione. Il re è triste perché pensa alla regina, morta qualche tempo fa. Pure si fa festa. I migliori artisti sono stati convocati al palazzo. Da tutta la Spagna ma anche dall’Italia e dalla Francia; arrivano maghi, giocolieri, cantanti e saltimbanchi. E ci sono anche i burattini.

Ma il numero più spettacolare, oltre a tori e toreri, è senz’altro la danza del nano.

Un mostriciattolo felice, da poco trovato nei boschi. È felice il nano, si compiace del fatto che tutti si divertono quando lui balla. Arriva persino a credere che l’Infanta sia innamorata di lui perché gli ha donato una rosa bianca. Quando però, di nascosto, durante la pausa del pranzo, il nano entra nel palazzo e incontra uno specchio, capisce che non era della sua bravura che tutti ridevano, ma della sua bruttezza …

Lo prendevano in giro, tutti! Troppo grande la sofferenza di un innocente che non sa la perfidia del mondo …

Galleria Immagini

SCHEDA TECNICA
TIPOLOGIA: prosa
DURATA: 90 minuti
CAST: 4 attori / 1 tecnico
SPAZIO SCENICO: Lo spettacolo è rappresentabile sia all’aperto che al chiuso. E’ necessario uno spazio con misure minime 6×8 mt. In caso il teatro non avesse in dotazione la strumentazione, la Compagnia provvederà al reperimento del materiale tecnico necessario.
AUDIO: mixer audio / n° 2 casse amplificate
LUCI: dimmer / consolle luci / n° 16 da 1000 w
CARICO/SCARICO: Per il montaggio e smontaggio della scenografia è necessario che i veicoli della Compagnia possano accedere il più vicino possibile all’area scenica per il carico/scarico dei materiali.
MONTAGGIO/SMONTAGGIO: Montaggio 4 ore / Smontaggio 2 ore.